Zig zag

Tignola dei vestiti

Tinea pellionella, Tineola bisselliella

Specie Volante

Tignola dei vestiti

Le tignole o tarme dei vestiti sono farfalline poco appariscenti diffuse in tutta Italia. Le larve vivono in natura nelle tane dei roditori e di altri mammiferi e nei nidi di uccelli, dove si cibano soprattutto di peli, di penne e di piume.

Le larve di Tinea pellionella con questi stessi materiali tenuti assieme da seta, costruiscono un tubo, detto astuccio larvale, in cui si nascondono e si portano dietro ovunque. Nelle case si cibano soprattutto di tessuti e indumenti di lana, pelli, pellicce, animali impagliati.

Benché di piccole dimensioni le larve possono causare danni rilevanti: anche un solo foro su una giacca o un pantalone di lana comporta la perdita dell’indumento. Qualche settimana prima di trasformarsi in farfalline possono uscire dagli armadi e rendersi evidenti su pareti e soffitto. 

Piccoli consigli pratici

Le tignole dei vestiti sono favorite da umidità elevata, per cui mantenendo gli ambienti asciutti si evita la loro proliferazione. A questo scopo inoltre si possono periodicamente trattare gli armadi con insetticidi domestici spray, evitandone però l’erogazione diretta sugli indumenti.

A fine stagione prima di riporre gli indumenti nell’armadio è buona norma lavarli accuratamente e utilizzare ammorbidenti profumati, poiché anche lievi tracce di sudore e dell’odore delle persone sugli indumenti esercitano una forte attrazione sulle tignole. Anche l’utilizzo di profumi negli armadi ha una funzione protettiva, perché maschera comunque l’odore degli indumenti di lana.

La conservazione di maglie di lana in sacchetti di plastica subito dopo il lavaggio e l’asciugatura è ulteriore garanzia di sicurezza. Sembra ottenere un certo risultato anche mettere 20-30 grani di pepe nero nelle tasche di abiti di lana e delle pellicce. 

Le soluzioni Zig Zag

REGISTRATI E SCARICA GRATUITAMENTE LA VERSIONE PDF
DEL MANUALE DI SOPRAVVIVENZA CONTRO GLI INSETTI MOLESTI

Iscriviti alla nostra newsletter

PER RIMANERE AGGIORNATO SULLE NEWS DAL MONDO EBANO